Lazio-Inter: arriva una brutta notizia per Simone Inzaghi

Nel match di sabato pomeriggio contro i biancocelesti, il tecnico si ritroverà contro Ciro Immobile che era in dubbio a causa di un infortunio
14.10.2021 11:30 di Candido Baldini   vedi letture

Lazio-Inter: arriva una brutta notizia per Simone Inzaghi. Sabato ci sarà Ciro Immobile.

L'attaccante biancoceleste e della nazionale era in dubbio, visto l'infortunio rimediato nell'ultima gara di Europa League (che lo ha costretto a saltare anche le gare dell'Italia). Stando a quanto riportato dal Corriere dello Sport questa mattina (giovedì 14 ottobre, ndr) Immobile scenderà regolarmente in campo. Decisiva è stata infatti la giornata di ieri (mercoledì), che ha visto il giocatore abbandonare il lavoro individuale per unirsi al resto del gruppo. Questo è un chiaro segnale del fatto che il recupero è stato completato e che l'ex Scarpa d'Oro - vinta proprio durante la gestione di Inzaghi - è pronto a giocare dal primo minuto.

Difficile pensare, prosegue il Corriere dello Sport, che la punta giochi, però, tutti e 90 i minuti della gara. Maurizio Sarri non vuole infatti correre rischi di ricadute. Per questo motivo è probabile che, a gara in corso, ci sarà una staffetta. Il giocatore che, probabilmente, ne prenderà il posto sarà Muriqi, unico attaccante di ruolo. Tuttavia il tecnico della Lazio studia anche altre soluzioni. In particolare sarà possibile vedere uno tra Luis Alberto o Pedro nel ruolo di "falso nueve". Non una buona notizia quindi per l'Inter. Perché? Perché ritroverà di fronte l'avversario l'uomo più pericoloso della Lazio. Intanto Sarri ha ritrovato anche i giocatori che erano impegnati con le rispettive nazionali. Unico assente certo Acerbi che è stato espulso nell'ultima partita di campionato. Per sostituirlo, in queste ore, si stanno valutando diverse soluzioni. Al momento sembra essere in vantaggio Patric. 

Inzaghi, intanto, dovrà risolvere il problema dell'attacco dell'Inter. L'unico certo di una maglia da titolare, al momento, è Edin Dzeko. In queste ore si sta valutando l'ipotesi di 'avanzare' Perisic vicino al cigno di Sarajevo. Ne parliamo in questo articolo