Lazaro sfida Conte e si pone un obiettivo: le parole

Secondo quanto appreso da LaOla1, Valentino Lazaro resta fiducioso sul suo impiego nell'Inter di Conte. Le dichiarazioni
09.10.2019 13:15 di Giovanni Benvenuto   Vedi letture
Fonte: La Ola 1

Valentino Lazaro sfida Conte e si pone un obiettivo: il giocatore nerazzurro si dimostra abbastanza fiducioso sul suo impiego nella Beneamata, anche se per ora non ha trovato un ampio minutaggio. Ecco le sue parole riportata da La Ola 1:

“Ogni giocatore vuole essere in campo ogni secondo, ovviamente ho le mie ambizioni. Ecco perché si tratta solo di mostrare all’allenatore nelle prossime settimane che posso esibirmi così bene che non può più lasciarmi fuori. E’ sempre divertente per un giocatore se la propria squadra vince, io mi alleno con la squadra ogni giorno, so come la pensano i miei compagni e cosa vuole l’allenatore. Ricevo comunque ottimi feedback e la fiducia è ancora lì. Faranno ancora affidamento su di me e spero, ovviamente, di poter sfruttare al massimo le possibilità che sono sicuro avrò nelle prossime settimane. La qualità degli allenamenti è più alta e, come giocatore, sto crescendo di più in quasi ogni sessione di allenamento, il che è abbastanza normale se hai un allenatore con così tanta esperienza.

In Italia c’è molta più tattica, l’allenamento è più lungo perché passi molto più tempo su cose tattiche, in media possono volerci circa due ore, quindi sei davvero in campo per molto tempo. Ho sempre detto che il mio obiettivo da giocatore è quello di poter dire all’età di 30, 35 anni, di essere cresciuto nel miglior modo possibile e diventato il miglior Valentino che avrei potuto essere, quindi ho scelto questo passaggio per imparare qualcosa di nuovo. Il ruolo? Mi sento meglio quando posso attaccare”.