La conferma arriva dalla Spagna: l’Inter soffia un top al Real

Secondo le indiscrezioni che arrivano dalla Spagna, l'Inter sarebbe vicinissima a strappare al Real Madrid un pezzo da 90
10.06.2019 19:50 di Mario Spolverini   Vedi letture
Fonte: AS

Se ne era parlato nei giorni scorsi, oggi la conferma arriva direttamente dalla Spagna. Il sito di AS preannuncia che lo staff di Antonio Conte si arricchisce di un personaggio straordinario, Antonio Pintus, il preparatore atletico dei Blancos di Zidane. Secondo il sito iberico, il preparatore avrebbe accettato l’offerta dell’Inter per tornare in Italia,cosa che aveva già in mente dopo essere stato escluso la scorsa estate con l'arrivo di Julen Lopetegui. Pintus era amatissimo  dalla maggior parte della squadra, che appena arrivato Solari,  ha chiesto il suo ritorno . Il tecnico era arrivato a Madrid nell'estate 2016, dopo aver ricevuto una chiamata da Zidane proprio mentre stava iniziando la preseason con l'Olympique de Lyon, dove aveva firmato per tre stagioni."

Pintus era già stato preparatore della Juventus con Conte in panchina e proprio questo avrebbe convinto il tecnico nerazzurro a mettere nelle sue mani la preparazione fisica della squadra. Il nuovo collaboratore dello staff nerazzurro è un grande sostenitore della necessità di avere capacità fisiche al top da abbinare al talento.

In una intervista di qualche tempo fa ha dettato il suo credo: “Ho avuto la possibilità di lavorare in diversi club e penso che non si debba mai credere di avere la verità in tasca. Ci vogliono un sacco di umiltà e la capacità di adattarsi a culture diverse.  In Francia si lavora ancora tanto fisicamente, si fanno correre i giocatori durante la preparazione pre campionato. In generale, in Inghilterra, in Italia, il lavoro di fondo che si fa in Francia non si fa più, perché si pensa che il lavoro con il pallone sia sufficiente per mettere in forma un giocatore. Io credo che la verità stia nel mezzo, bisogna lavorare sia senza che con la palla”.