L'agente avverte: "il pacco" può tornare indietro, una sconfitta per tutti

Beppe Accardi è tornato a parlare della vicenda di Mauro Icardi. A suo giudizio il prestito al PSG è una sconfitta per tutti
11.09.2019 22:30 di Mario Spolverini   Vedi letture
Fonte: RMC

L'agente Beppe Accardi è tornato  sulla vicenda Icardi oggi ai microfoni di RMC,A suo parere ad oggi tutte le parti in causa hanno perso, ad iniziare dalla società che ha visto svalutare il suo asset più prezioso tra i giocatori. La soluzione del prestito era facilmente prevedibile, difficile che un club si carichi un peso così rilevante come l'entourage dell'argentino.

"Se a fine anno, le  condizioni saranno tornate alla normalità, senza fare troppo gossip, sicuramente il PSG farà valere l’opzione. Icardi a 70 milioni sarebbe un affare. Altrimenti, se non faranno una vita tranquilla, prenderanno il pacco e lo rimanderanno indietro. Se torna vuol dire che avrà fallito e i problemi si ripresenteranno in egual misura“.

Il vero colpo secondo Accardi è Romelu Lukaku, che ha tutte le caratteristiche per fare benissimo in serie A., "Come quando è arrivato Higuain a Napoli: è uno che sposta. Lo vedi e già ti viene paura. Fa reparto da solo, è un giocatore difficile da marcare“.