Joao Mario torna sull'Inter: "Difficile parlarne, vengo spesso frainteso"

Joao Mario dall'Italia alla Russia, l'Inter spera solo andata. Intanto il centrocampista portoghese torna a parlare della sua avventura italiana
10.09.2019 17:30 di Nino Sergi   Vedi letture

Si è chiusa in estate l'ennesima esperienza di Joao Mario con la maglia dell'Inter, prestito alla Lokomotiv Mosca nonostante le numerose offerte ricevute dallo Sporting Lisbona. Il centrocampista portoghese non ha lasciato il segno, anzi spesso è stato falcidiato dalla critica per diverse prestazioni al di sotto delle aspettative. 

Intervistato da O Jogo, quotidiano lusitano, lo stesso Joao Mario è tornato sull'esperienza all'Inter. "È difficile dire adesso cosa non sia andato nell’Inter. Ogni volta che ne parlo, vengo frainteso. Ci sono semplicemente cose che non sono pensate per stare insieme. Questa Inter, comunque, è molto diversa da quella che ho trovato io. C’è rigore, un allenatore eccellente e tutto il necessario per fare un passo avanti. Quando sono arrivato io un allenatore era appena andato via, poi ne è arrivato un altro e un altro ancora. Il club di tre anni fa non è quello che è oggi. Comunque sono contento di vedere un’Inter forte, mi mancheranno i miei compagni di squadra e auguro loro buona fortuna per questa stagione“.