Inter, Young risponde a chi accusava Lukaku di essere in "sovrappeso"

Intervistato dal Manchester Evening News, Ashley Young ha parlato di Romelu Lukaku soffermandosi anche sul suo futuro professionale.
08.05.2021 14:15 di Simone Salines Twitter:    Vedi letture
Fonte: Manchester Evening News

Arrivato a Milano nel gennaio del 2020, a poche settimane dallo scoppio della pandemia legata al diffondersi del COVID-19, Ashley Young ha parlato ai microfoni del Manchester Evening News subito dopo la conquista del primo trofeo con l'Inter.

L'inglese, ha esordito parlando di chi come Romelu Lukaku ha condiviso con lui lo spogliatoio del Manchester United, rispondendo a tutti coloro che accusavano il belga di non essere in perfetta forma. "Molte persone dicevano che Romelu fosse in sovrappeso e che non potesse fare questo o quello. Ha battuto diversi record e ha fatto la storia in Italia. I complimenti che sta ricevendo li merita tutti".

Queste le parole di Young sul n°9 nerazzurro. Infine, l'ex Watford ha parlato del proprio futuro: "Ci sono state delle trattative, se c'è la volontà sono sicuro che l'accordo si troverà. E' un momento di attesa, vista la situazione legata alla pandemia non sappiamo come sarà quella legata al discorso finanziario".