Inter tocca ferro, la cabala dice questo

Inter Barcellona, meno di 24 ore al fischio d'avvio. Andando a ritroso si trovano particolari interessanti, tutti da interpretare in vista del big match
09.12.2019 22:15 di Mario Spolverini   Vedi letture

Ci sono un paio di curiosità su Inter Barcellona su cui riflettere tenendo in una mano cornetti, amuleti vari e l’altra sui marroni. Domani arbitra l’olandese Kuipers: con lui il Barcellona non mai vinto in trasferta. L'Inter non ha mai perso una partita a San Siro contro squadre spagnole in Champions League/Coppa Campioni (6V, 6N, 0P).

Due elementi che aiutano a sperare ma che non costruiscono di per sé l’assioma del passaggio del turno. Anche perché, andando a ritroso, ci accorgiamo che i nerazzurri hanno vinto solo una delle ultime 10 sfide con i blaugrana. Ricordare quale non dovrebbe essere impresa improba.

Mettiamoci anche che il Barcellona ha perso solo una delle ultime 33 partite della fase a gironi di Champions League (a Manchester con il City, 3 a 1 nel 2016) e che vantano una striscia positiva di 13 vittorie e 6 pareggi nelle gare del girone ad eliminazione.

Ciliegina finale: il Barca non ha mai mancato di andare in gol per tre partite nei gironi di Champions: i due 0 a 0 di queste settimane con Borussia e Slavia non depongono bene. Fermiamoci qua, tocchiamo ferro comunque e AMALA.