Inter, stasera la grande chance di Dumfries: serve il supporto di San Siro

Contro lo Spezia l'olandese partirà dal primo minuto: è l'occasione per ripartire in nerazzurro. D'ambrosio intanto scalpita
01.12.2021 14:00 di Nicolò Toccaceli   vedi letture

Inter, è l'occasione di Denzel Dumfries.

"Arare la fascia. Replicare la super prestazione fornita contro il Bologna. Far cadere nel dimenticatoio l’improprio intervento su Alex Sandro contro la Juventus, col conseguente rigore fischiato per i bianconeri. Dimostrare di essere da Inter". Questa l'apertura del focus di Tuttosport sull'olandese, il quale questa sera contro lo Spezia ha una enorme occasione per resettare davvero la sua esperienza all'Inter e ripartire.

Prosegue infatti il giornale torinese: "Per lui la sfida contro la squadra di Thiago Motta è una sorta di test di riparazione, l’occasione per mettere a tacere i detrattori, nonché l’ennesima prova di una carriera in cui ha sempre lottato per arrivare in alto. Con Darmian infortunato, e l’ipotesi D’ambrosio eventualmente schierabile sulla destra già nella Capitale - qualora contro lo Spezia la prestazione di Dumfries non fosse delle migliori - il ragazzo vuole lanciare un preciso segnale a Inzaghi e a tutto il mondo Inter. Denzel, tra allenamenti personalizzati e lezioni di tattica, ha una voglia matta di sentire per lui gli scroscianti applausi dei tifosi nerazzurri che saranno a San Siro. Come tutti i suoi compagni di squadra".

Dumfries d'altronde è un nazionale olandese, una delle rappresentative migliori d'Europa ed in cui l'ex Psv gioca costantemente da titolare. Le qualità, fisiche ma anche tecniche, sono evidenti, ora va aggiustata la mentalità. Servirà di certo anche il supporto di San Siro: per Denzel, per l'Inter.