Inter Slavia Praga, 1-1 finale: Barella salva i nerazzurri al 92°

Pari all'esordio in Champions League. Barella salva l'Inter al 92°, dopo la traversa di Sensi su calcio di punizione dal limite dell'area
17.09.2019 20:51 di Davide Currenti   Vedi letture

Passo falso per l'Inter di Antonio Conte in Champions League. A 'San Siro', solo un pari contro lo Slavia Praga: 1-1 il finale con la rete del vantaggio ospite  di Olayinka al 64° e il pareggio di Barella al 92°.

Grande fatica per i nerazzurri, soprattutto nel secondo tempo, dove l'Inter non ha avuto la forza di cambiare ritmo al match, subendo il pressing e il palleggio avversario. Inter che non ha sfruttato tre nitide occasioni da gol nel primo tempo con De Vrij, Lautaro e D'Ambrosio.

Nella ripresa, subito un'ottima occasione per Lautaro, dopo la parata di Kolar su tiro cross di Sensi. Dopo il vantaggio ospite, reazione nerazzurra nel tiro di D'Ambrosio all'85° respinto da Kolar. Al 92° il pareggio: punizione di Sensi che coglie la traversa, Barella prende la ribattuta e calcia al volo, con la sfera che finisce in fondo alla rete. Si pensava ad un esordio da tre punti, un passo falso per l'Inter in questo avvio di Champions League. Stasera Borussia Dortmund-Barcellona, altro incontro del girone dei nerazzurri.