Inter, senti Allegri: "Nerazzurri favoriti. Ho rifiutato il Real Madrid"

Le parole di Massimiliano Allegri. Il tecnico, oggi in conferenza, ha parlato anche del prossimo campionato e della forza dell'Inter
27.07.2021 16:30 di Davide Giangaspero   vedi letture

Inter, i rivali ti temono. Allegri ha tenuto quest'oggi una conferenza stampa. Il tecnico della Juventus, nelle dichiarazioni che riproponiamo da calciomercato.com, ha parlato a tutto tondo della sua avventura bis a Torino, iniziata quest'estate dopo gli accostamenti - fra gli altri - proprio all'Inter.

"Sfida importante tra allenatori. L'Inter ha vinto quindi è la favorita, bisogna essere bravi a costruire un percorso che piano piano possa portarci a maggio a vincere il campionato. Poi abbiamo Supercoppa e Coppa Italia. La Champions deve essere un desiderio, per vincerla servono troppe componenti, gli ottavi sono l'obiettivo e poi vediamo a marzo. Ci sono tante buone squadre, penso che sarà un buon campionato, l'importante è dare continuità ai risultati. Secondo me la quota scudetto sarà tra 86 e 88 punti", il punto di vista del tecnico livornese.

Massimiliano Allegri si è soffermato anche sul ruolo di Ronaldo ("Son sicuro che fa gol, poi la posizione la vedremo. Voi non potete vedere gli allenamenti ma quando si allenano lui e Dybala sono dei cecchini").

E ha parlato dei rumor in direzione Madrid che hanno caratterizzato i giorni precedenti all'annuncio della Juve: "Diciamo che soprattutto quest'anno ho detto di no al Real Madrid. Devo ringraziare il presidente per l'opportunità che mi ha dato, il mio è stato un gesto d'amore quello di scegliere la Juve. Ma ora oltre a divertirci dobbiamo vincere", la rivelazione di Allegri che ha dunque chiarito quanto accaduto nelle settimane in cui il suo nome era finito al centro di numerose indiscrezioni, in Italia e non.