Inter: Sensi, c'è un fil rouge che lo unisce a Icardi e Coutinho

C'è un elemento che unisce Stefano Sensi a giocatori come Duvan Zapata ma anche a Philippe Coutinho e a Mauro Icardi
11.11.2019 20:05 di Mario Spolverini   Vedi letture

Il sito Calcio e Finanza.it riporta una interessante analisi realizzata dal  CIES Football Observatory  sui calciatori in prestito ad altri club a titolo temporaneo. La classifica è stata stilata sulla base dei valori di trasferimento ed è guidata da un ex nerazzurro, Philippe Coutinho, di proprietà del Barcellona in prestito  al Bayern Monaco con un valore di mercato pari a 96,5 milioni.

Al  posto d'onore sul podio troviamo  spagnolo Dani Ceballos , in forza all’Arsenal ma di proprietà del Real Madrid, con un valore di 65,7 milioni, seguito da un altro madridista ora in forza alla Real Sociedad, Martin Ödegaard che vale 57,3 milioni.

Dopo Harry Wilson, in prestito al Bournemouth dal Liverpool,(54 milioni), troviamo Mauro Icardi,  in prestito al PSG con la formula del prestito con diritto di riscatto a 70 milioni di euro ma  valutato 50,8 milioni dal CIES. Dietro l'ex capitano nerazzurro si posiziona Duvan Zapata, in prestito biennale all’Atalanta dalla Sampdoria e subito dopo Stefano Sensi, il cui valore stimato è pari a 42,1 milioni di euro.

"Nella lista dei 50 calciatori in prestito con il valore più alto – realizzata per i giocatori che militano in uno dei top 5 campionati europei – troviamo anche altri volti noti della Serie A. Tra questi ci sono Ante Rebic (28,3 milioni), Cristian Romero (25,6 milioni), Ionut Radu (25,1), Mario Pasalic (24,8), Cristiano Biraghi (22,6), Chris Smalling (21,6), Henrik Mkhitaryan e Luca Pellegrini (12,4), Antonio Sanabria (12,1), Radja Nainggolan (11) e Ken Sema (10,7)."