Inter, scatta nuovamente l’allarme Covid-19: in giornata nuovi tamponi

Preoccupazione in casa nerazzurra dopo la positività di Hakimi. L’esterno infatti è stato a stretto contatto con il resto della squadra negli ultimi giorni
22.10.2020 13:30 di Vincenzo Mirto   Vedi letture
Fonte: Calciomercato.com

La positività al tampone di Achraf Hakimi, arrivata a poche ore dal fischio d’inizio del match contro il Borussia Moenchengladbach di Champions League, fa scattare nuovamente l’allarme covid in casa nerazzurra. L’esterno, infatti, è stato a stretto contatto con il resto della rosa negli ultimi giorni e potrebbe aver contagiato altri componenti della rosa. 

Come riportato da calciomercato.com, il resto della squadra è attualmente in isolamento fiduciario e svolgerà oggi i nuovi tamponiHakimi, nel frattempo, si sottoporrà oggi ad un altro tampone per sicurezza  e in caso di ulteriore positività dovrebbe restare in quarantena almeno per i prossimi 10 giorni. Il marocchino potrebbe dunque saltare le prossime contro Genoa, Shaktar Donetsk e Parma. La speranza dei nerazzurri è quella di poterlo recuperare per la trasferta contro il Real Madrid, in programma il prossimo 3 novembre.

Tutti i risultati dei nuovi tamponi arriveranno entro la giornata di domani e la paura principale è che possano essere rivelati nuovi casi di positività. Il prossimo impegno dei nerazzurri sarà sabato pomeriggio in trasferta contro il Genoa e in caso di nuove positività, Antonio Conte rischierebbe di arrivarci con gli uomini contati.