Inter, quanto sono costati i calciatori della rosa? La classifica

Dopo la classifica dei club più spendaccioni stilata da Transfermarkt, ricostruiamo quanto ha speso l'Inter per ogni giocatore attualmente in rosa
31.07.2021 19:30 di Gianfranco Rotondo   vedi letture

Nella giornata di ieri è emersa una curiosa classifica stilata da parte del sito Transfermarkt, in cui sono state riportate le spese delle prime dieci società europee negli ultimi dieci anni. Tra queste, anche l’Inter, che si è posizionata proprio al decimo posto con una spesa di 1,01 miliardi di euro. Una cifra enorme, se si considera le poche cessioni avvenute, il solo scudetto vinto in questo lasso di tempo e gli esuberi che ancora sono in rosa e che appesantiscono molto il bilancio. Ecco allora un’analisi dettagliata di quelli che sono i calciatori presenti, ad oggi, nella rosa di Inzaghi con i valori delle operazioni che hanno riguardato i loro cartellini, ripresi sempre da Transfermarkt.

Il giocatore più pagato dai nerazzurri è stato, ovviamente, Romelu Lukaku. L’attaccante belga, prelevato dal Manchester United per una cifra di 74 milioni di euro, cifra che, visto il rendimento del giocatore, è valsa sicuramente l’investimento fatto. Il secondo giocatore più pagato è stato Nicolò Barella dal Cagliari, per una cifra che tra prestito e riscatto equivale a 44,5 milioni di euro. Completa il podio l’operazione Radja Nainggolan che, tra i cartellini di Zaniolo e Santon, oltre alla parte cash, è costata ai nerazzurri 38 milioni.

Quarto posto per Milan Skriniar il cui cartellino è costato 34 milioni – anche se nel prezzo bisogna contare anche i soldi presi dalla cessione di Caprari nella stessa operazione -, mentre a seguire c’è Alessandro Bastoni per un valore di 31 milioni. Subito dopo il difensore ex Atalanta, c’è Christian Eriksen acquistato un anno e mezzo fa per una cifra di 27 milioni di euro, mentre un gradino sotto troviamo Lautaro Martinez acquistato per 25 milioni. Scendendo ancora in questa classifica troviamo il centrocampista uruguayano Matias Vecino, arrivato dalla Fiorentina per 24 milioni e indeciso se rimanere in nerazzurro in questa stagione. Per una cifra di 22,5 milioni troviamo un altro centrocampista, in questo momento fermo per infortunio, ovvero Roberto Gagliardini che fu acquistato nel mercato di riparazione dall’Atalanta.

Chiude la top ten, invece, Valentino Lazaro, la cui cifra corrisposta all’Herta Berlino è stata di 22,4 milioni: il giocatore, però, non è riuscito a lasciare il segno. Subito dopo l’esterno austriaco troviamo Stefano Sensi, prelevato dal Sassuolo per 22,5 milioni tra prestito e riscatto e che in questa stagione è chiamato al salto di qualità definitivo. Via via, ci sono tutti gli altri, ma sorprendono tanto le cifre spese per Colidio (9,5 milioni), Salcedo (8,6) e Pinamonti (8), mentre chiude la classifica, appena prima dei parametri zero, Matteo Darmian preso dal Parma per 2,5 milioni.

Di seguito la lista completa:

Lukaku, 74 milioni
Barella, 44,5 milioni
Nainggolan, 38 milioni
Skriniar, 34 milioni
Bastoni, 31 milioni
Lautaro, 25 milioni
Eriksen, 27 milioni
Vecino, 24 milioni
Gagliardini, 22,5 milioni
Lazaro, 22,4 milioni
Sensi, 22,2 milioni
Perisic, 19 milioni
Handanovic, 15 milioni
Ranocchia, 13 milioni
Radu, 10,6 milioni*
Colidio, 9,5 milioni
Salcedo, 8,6 milioni
Pinamonti, 8 milioni*
Brozovic, 8 milioni
Brazao, 6 milioni
Dimarco, 5 milioni*
Agoumè, 4,5 milioni
D’Ambrosio, 3,79 milioni
Darmian, 2,5 milioni
Cordaz, de Vrij, Kolarov, Vagiannidis, Calhanoglu, Vidal, Sanchez, 0 milioni

* Pur essendo calciatori del vivaio, si considera il controriscatto.