Inter, pagato 1,5 milioni ne porta 20 nelle casse: tutto questo è Edin Dzeko

Il bosniaco ieri si è preso la scena, consegnando alla squadra guidata da Simone Inzaghi il primo obiettivo della stagione
25.11.2021 10:00 di Candido Baldini   vedi letture

Inter, è senza dubbio Edin Dzeko l'uomo immagine della vittoria importantissima conquistata ieri dai nerazzurri.

Il bosniaco è l'uomo che ha saputo far scatenare la gioia dei tifosi e del tecnico Simone Inzaghi, che si è esibito in una delle classiche corse che aveva sfoggiatoai tempi della Lazio. L'incantesimo Shakhtar è stato spezzato, dopo tre  0-0 consecutivi, il secondo dei quali ha comportato l'eliminazione dei nerazzurri guidati da Conte da tutte le competizioni europee. E tutto questo, come detto, porta la firma di Edin Dzeko. L'attaccante è arrivato in estate per sostituire il partente Romelu Lukaku, che ha scelto di mettersi alla prova e tornare al Chelsea. Nessuno si aspettava che l'allora giallorosso potesse rappresentare un degno erede (principalmente per questioni anagrafiche) del gigante belga.

E invece ieri è riuscito dove anche Lukaku aveva fallito. E questa mattina la Gazzetta dello Sport ne tesse le lodi. La doppietta messa a segno contro gli uomini di Roberto De Zerbi infatti ha portato nelle casse nerazzurre 20 milioni di euro. Non male per un attaccante che, se tutto andrà come dovrebbe andare (Inter tra le prime 4 della serie A), costerà in totale e1,5 milioni di euro. "Ok il prezzo è giusto, il saldo è positivo" riporta la rosea, che conclude con un eloquente "alla faccia del ridimensionamento", che sottolinea in maniera evidente come Dzeko stia facendo dimenticare Lukaku. Perché il primo risultato della stagione, ossia il superamento dei gironi, è arrivato proprio grazie a lui.