Inter, notte movimentata in hotel: fuochi d’artificio e striscione provocatorio

Alla vigilia del match decisivo per le sorti del girone B di Champions League, alcuni sostenitori del M’Gladbach hanno disturbato la rosa nerazzurra
01.12.2020 13:30 di Vincenzo Mirto   Vedi letture
Fonte: Bild

L’Inter questa sera alle 21.00 scenderà in campo per affrontare il Borussia M’Gladbach per la quinta e penultima giornata del girone B di Champions League. Sfida decisiva per le sorti europee di entrambi i club, i tedeschi con una vittoria si qualificherebbero direttamente agli ottavi di finale, mentre i nerazzurri con una vittoria potrebbero ancora restare in corsa per il passaggio del turno.

Come riportato dalla Bild, l’Inter ha passato una notte abbastanza movimentata al Dorint Hotel di Monchengladbach. Verso le quattro del mattino alcuni sostenitori del club tedesco hanno acceso alcuni fuochi d’artificio sotto l'albergo dove pernottano i nerazzurri e successivamente esposto uno striscione provocatorio: "Ricordati Inter, le cose vanno meglio con la Coca Cola". La polizia tedesca avrebbe avviato una indagine per risalire ai responsabili, accusati di aver commesso un reato amministrativo ai sensi della legge sugli esplosivi. 

I fan dei Fohlen hanno fatto riferimento alla famosa 'partita della lattina', match tra le due squadre del 1971 valevole per l'andata degli ottavi di finale di Coppa dei Campioni, successivamente annullato dalla giustizia sportiva europea a causa del lancio di una lattina, compiuto da un tifoso della squadra tedesca, la quale colpì l'attaccante nerazzurro Roberto Boninsegna.