Inter News, nel girone di ritorno una vera roccaforte: solo sei gol subiti

Con lo scudetto numero 19 ormai solo da piazzare in bacheca, quest'oggi analizzeremo la fase difensiva nerazzurra nel girone di ritorno.
02.05.2021 13:30 di Simone Salines Twitter:    Vedi letture

Se nel calcio si dice che "vincere aiuta a vincere", in determinate occasioni citare le eccezioni, per dovere di cronaca, appare doveroso. Partiamo dalla composizione della difesa "tipo" prediletta da Antonio Conte per quasi tutta la durata della stagione corrente.

La retroguardia infatti, salvo qualche caso di infortunio o squalifica, è stata sempre composta da Milan Skriniar, Stefan De Vrij e Alessandro Bastoni. Insomma, ragazzi senz'altro valorosi ma con un palmarès ancora tutto da riempire. 

Eppure, nonostante ancora non abbiano vinto quasi nulla in carriera (De Vrij nel 2017 ha conquistato solo una Supercoppa Italiana con la Lazio), il successo in campionato dell'Inter di Antonio Conte è anche merito loro. Basti pensare alle sole sei reti subite dai nerazzurri nel girone di ritorno e che riportiamo di seguito:
Inter-Lazio (22esima giornata, gol di Sergej Milinkovic-Savic)
Parma-Inter (25esima giornata, gol di Hernani)
Torino-Inter (27esima giornata, gol di Toni Sanabria)
Inter-Sassuolo (28esima giornata, gol di Hamed Traoré)
Napoli-Inter (31esima giornata, autorete di Samir Handanovic)
Spezia-Inter (32esima giornata, gol di Diego Farias).