Inter news: 'la fede dei nostri padri'. Storie raccontate su Spotify e non solo

Parte oggi (19 ottobre) il progetto di InterDipendenza. I racconti sulla storia nerazzurra a cura di Matteo Gardelli, Raffaele Garinella e Mario Spolverini
22.10.2021 19:45 di Matteo Gardelli   vedi letture

Inter: la fede dei nostri padri. Le 'nostre' storie sbarcano su Spotify e non solo. Parte oggi il nuovo progetto di InterDipendenza: un viaggio nel tempo nell'ultracentenaria storia nerazzurra. I racconti saranno curati dal direttore, Matteo Gardelli, dal direttore editoriale, Raffaele Garinella, e dall'editorialista Mario Spolverini.

"La fede dei nostri padri, il calcio come una religione" è la perla vergata da Alan Edge. È uno storico tifoso del Liverpool cresciuto in un ambiente dove la lealtà per la propria squadra è ben radicata. Edge va sotto choc quando scopre che suo figlio non solo non ha alcuna intenzione di seguire i suoi passi, ma addirittura preferisce la maglia del Newcastle perché... più di moda. Ecco. Parafrasando questo capolavoro, lanciamo il progetto di InterDipendenza: raccontando storie, personaggi, 'miti e leggende' dell'Inter abbiamo l'obiettivo di raggiungere i tifosi, far rivivere loro le emozioni e permettere che nessun figlio 'tradisca', appunto, "la fede dei nostri padri".

Da oggi, cliccando su questo link, trovate la prima puntata: insieme a Raffaele Garinella torneremo al 1997/1998, l'anno dello sbarco di Ronaldo a Milano, l'anno dell'Inter di Gigi Simoni e della Coppa Uefa vinta a Parigi in finale contro la Lazio. Lunedì - che sarà il giorno fisso di questa nuova rubrica che, ricordiamo, troverete su Spotify o cliccando qui - toccherà invece a Matteo Gardelli riportarci nell'anno 2009/2010. E poi? E poi andremo alla scoperta di un giocatore, grazie a Garinella, arrivato con le stigmate del 'Fenomeno' e che invece... Poi il primo novembre, la settimana che ci accompagnerà al derby contro il Milan, insieme a Mario Spolverini (tratto dal suo libro "Inter, Interismo, Interisti: Storie, personaggi e vita nerazzurra"), tratteggeremo il profilo di Nicola Berti: l'uomo derby per eccellenza.

Insomma: buon ascolto a tutti.