Inter news, 'Il mio pronostico su Inter-Juventus'. Le parole del doppio ex

L'ex tecnico della squadra nerazzurra e di quella bianconera ha parlato di quello che, per lui, sarà il risulato finale della partita
24.10.2021 11:30 di Gianfranco Rotondo   vedi letture

Inter news: Zaccheroni fa il suo pronostico di Inter-Juventus.

Il tecnico, ex sia della squadra nerazzurra che di quella bianconera, ha detto la sua sul derby d'Italia che andrà in scena questa sera alle ore 20:45 allo stadio San Siro, facendo un ulteriore pronostico, poi, anche sulla lotta scudetto che, mai come quest'anno, vede tantissime squadre concorrere per il titolo di Campione d'Italia, vinto dall'Inter nella passata stagione.

Ecco le parole di Alberto Zaccheroni a Libero: "La Juve è in ripresa, anche mentale. Dell'Inter ero malato da piccolo, poi a 16 anni sono diventato amante del bel-gioco. Dico pareggio con gol. Scudetto? Ci sono squadre in crescita come la Juve e altre in calo come la Roma. Massimiliano Allegri intelligentemente si è rifugiato nel 4-4-2 che gli garantisce più copertura, mentre i suoi giocatori stanno entrando in condizione. Poi ci sono Napoli e Milan, che si stanno meritando la vetta della classifica. Mi aspetto una bella lotta a quattro fino alla fine".

Una partita molto sentita dalle due squadre, che dirà molto sul prosieguo della stagione sia dei nerazzurri che dei bianconeri. Dopo la vittoria del Milan di ieri sera contro il Bologna - leggi qui il resoconto della partita -, sia l'Inter che la Juventus sono costrette a portare a casa i tre punti per non perdere la scia del treno delle prime posizioni. Soprattutto la squadra nerazzurra, che in questo inizio di stagione è alla ricerca dell'equilibrio perduto. Lo stesso equilibrio che, la passata stagione, ha consentito di vincere lo scudetto e che, invece, quest'anno, non si sta notando, con tanti gol subiti e qualche tonfo inaspettato, come quello contro la Lazio. Vedremo se, contro i bianconeri, ci sarà la riscossa da parte degli uomini di Inzaghi - a tal proposito, leggi qui le parole in conferenza del tecnico.