Inter, Moratti: “Zhang ha le idee chiare. Inzaghi diverso da Conte ma...”

Massimo Moratti è tornato a parlare della sua Inter nel corso di un’intervista rilasciata a Sette, inserto del Corriere della Sera. Ecco di seguito un estratto
14.06.2021 13:45 di Vincenzo Mirto   vedi letture
Fonte: Corriere della Sera

L’ex patron nerazzurro Massimo Moratti ha rilasciato una lunga intervista a Sette, inserto del Corriere della Sera. Lo storico presidente ha commentato l’attuale periodo dell’Inter ha parlato anche di Steven Zhang, dell’addio di Antonio Conte e del conseguente arrivo di Simone Inzaghi. Ecco le sue parole:

Zhang è un ragazzo gentile, umile e intelligente. Mi aggiorna sempre su quello che sta facendo ma ha le idee chiare e non è mai ossessivo. Ora gestore un club è un impegno economico spaventoso, non è più come ai miei tempi per famiglie appassionate”

"Se era possibile convincere Conte a restare? Credo di no. Tra tecnico e società si è venuto a creare un solco. Ma con Conte la squadra ha fatto un salto di qualità, ha preso coscienza della propria forza, ha acquisito una nuova personalità. Inzaghi è molto diverso da Conte, nello stile, nella tattica, nella personalità. Certo, con Conte si poteva mettere in cantiere il secondo scudetto consecutivo, quello della stella, ma forse il nuovo tecnico ci sorprenderà".