Inter, Laporta rivela: il Barcellona ha "un trilione di debiti". Lautaro bye bye?

18.04.2020 21:02 di Mario Spolverini   Vedi letture

L'ex Presidente del Barcellona Joan Laporta ha rotto gli indugi. Oggi ha parlato al canale You Tube "Gol" rendendo nota la sua volontà di candidarsi di nuovo al vertice della società. Le motivazioni di questa decisione sono estremamente chiare. 

Laporta sta riunendo la sua task force per studiare insieme la situazione finanziaria del club definita "molto precaria". " Il Barcellona è diventato il club dei tre trilioni: un trilione di entrate, un trilione di spese e un trilione di debiti" ha affermato.

Laporta ha rivelato di essere già al lavoro per definire un progetto finalizzato a risanare i bilanci e restituire al Barca l'immagine che si merita. Tutto ciò in vista delle prossime elezioni che, a suo giudizio, non saranno anticipate a quest'anno ma si svolgeranno nel 2021 come previsto.

Finalmente qualcosa più di una indiscrezione proveniente dai media iberici. Le parole di Laporta sono durissime e lasciano chiaramente intendere la situazione di enorme difficoltà finanziaria in cui versa attualmente la società catalana. A ciò devono aggiungersi  i danni causati dalla pandemia, che ieri il sito argentino La Nacion ieri aveva quantificato in almeno 140 milioni  di euro, cifra destinata a crescere con il prolungarsi della chiusura delle attività economiche e sportive.

Con queste premesse viene da chiedersi con quali risorse potrà presentarsi il Barcellona in Viale della Liberazione per chiedere l'ingaggio di Lautaro Martinez.