Inter Juventus, Allegri in conferenza: "Scudetto? Nerazzurri favoriti"

Alla vigilia della trasferta milanese, il tecnico livornese ha presentato l'importante gara ai microfoni dei giornalisti presenti in sala stampa.
23.10.2021 13:45 di Simone Salines Twitter:    vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb

"Sarà una bellissima serata".

E' questo il succo della conferenza stampa tenuta da Massimiliano Allegri pochi minuti fa alla vigilia del match contro l'Inter di Simone Inzaghi. Il tutto, soffermandosi principalmente sull'atmosfera che si respirerà al Meazza. "Domani saranno presenti 60.000 spettatori. Le aspettative saranno alte per tutti. Per noi resta un test contro una squadra forte che secondo me resta ancora la favorita per la vittoria dello scudetto".

Queste le parole dell'allenatore juventino che successivamente ha parlato delle pedine che pian piano stanno reinserendosi:"Dybala è a disposizione, sta bene e ha fatto due allenamenti col resto del gruppo. Ho bisogno di tutti, anche in Russia chi è entrato è diventato decisivo Rabiot? Lo vedrò oggi, devo capire come è uscito da questa situazione perché senza allenamento è difficile. La difesa? Chiellini è pronto per giocare, stanno bene anche Bonucci, Rugani e De Ligt, con quest'ultimo che non appena sarà pronto per giocare sul centro-destra ci permetterà di poter giocare anche con la difesa a tre".

Infine, Allegri ha speso due parole anche per elogiare individualmente parte della formazione avversaria con cui dovrà confrontarsi domani sera (24 ottobre, ndr). "Dzeko insieme a Lautaro Martinez forma una bella coppia d'attacco. In mezzo hanno Barella che è cresciuto tantissimo e Brozovic che è diventato un giocatore serio. Non lo dico tanto per, secondo me restano ancora i favoriti per la vittoria finale".

Insomma, l'opinione dell'ex tecnico del Milan è chiara: giocare in trasferta, con uno stadio quasi stracolmo e per giunta contro chi per lui resta la squadra più forte del campionato, sarà tutt'altro che una passeggiata.