Inter, il vero costo di Lukaku ed Eriksen. Plusvalenza record con Icardi

Dall’approvazione del bilancio relativo alla stagione 2019/2020, sono emerse le vere cifre spese dai nerazzurri per il doppio colpo Eriksen-Lukaku
28.11.2020 12:30 di Vincenzo Mirto   Vedi letture
Fonte: Calciomercato.com

Nella giornata di ieri l’assemblea dei soci dell’Inter ha approvato il bilancio relativo alla stagione 2019/2020 in cui sono anche state rivelate le vere cifre spese dai nerazzurri sul mercato, in particolare dei due acquisti più costosi: Christian Eriksen e Romelu Lukaku.

Il belga è costato ai nerazzurri precisamente 67,2 milioni di euro, compresi i 6 milioni versati nelle al suo agente Federico Pastorello per le commissioni. Un acquisto finanziato quasi totalmente dalle plusvalenze (61,5 milioni), di cui 47,1 milioni di euro, generati dalla cessione di Mauro Icardi al Paris Saint-Germain. La cessione dell’argentino è stata la più redditizia nella storia nerazzurra.

L’altro grande colpo di mercato della scorsa stagione è stato Christian Eriksen, acquistato dal Tottenham a gennaio. Il trequartista era in scadenza di contratto con gli Spurs nel giugno del 2020, ma i nerazzurri per battere la concorrenza hanno preferito pagare il cartellino al club londinese. La cifra a bilancio del danese è di 26.998 milioni di euro, di cui 7,5 corrisposti all’entourage come commissione.