Inter, il problema è la difesa... dell'Inter (di Pietro Favale)

Prima lo capiremo e prima torneremo vincenti. Il problema non è la difesa dell'Inter, ma saper difendere l'Inter - di Pietro Favale
12.07.2020 10:21 di Salvatore Impusino Twitter:    Vedi letture

Il problema è la difesa dell’Inter. No.  Non la difesa a 3.  Non la difesa a zona.  Non gli esterni che non rientrano. Il problema è la difesa dell’Inter intesa come vera e propria azione,ossia difendere. Per anni ho sentito e letto attacchi di tifosi alla stampa che,a dir loro, era sempre contro di noi. 

Per anni ho parlato con persone che si lamentavano del fatto che Moratti non avesse un giornale od una tv per replicare alle indegne,sempre a detta loro, accuse ed offese a squadra e società. 

Per anni ho ascoltato e replicato con un semplice cenno della testa a mimare un palese sconforto. Ora abbiamo i franchi tiratori in casa. Il pubblico,che dovrebbe essere amico, attacca da più parti. Società,tecnico,giocatori. Tutti sotto accusa, prestando il fianco,per l’ennesima volta, ad un tiro al bersaglio da parte di stampa e tv. 

Sia chiaro. Il contestare è legittimo e sacrosanto,ma ritengo si debba pensare a costruire e non a demolire. Abbiamo pagine social di giocatori inondate di insulti e maledizioni e ci lamentiamo che poi “non giochino per la maglia”? Offese a genitori e mogli per gol sbagliati e durante la partita chiediamo impegno e rispetto? Nessun giocatore e nessun tifoso è più grande dell’Inter.

Prima lo capiremo e prima torneremo vincenti.
Il problema non è la difesa dell’Inter, ma saper difendere l’Inter.

di Pietro Favale