Inter e Milan, sentite Sala: "Abbattere San Siro non mi entusiasma"

Ai microfoni di Gazzetta TV, il sindaco di Milano Beppe Sala ha ribadito la propria opinione circa il futuro dello stadio Giuseppe Meazza.
12.07.2019 12:48 di Simone Salines Twitter:    Vedi letture
Fonte: Gazzetta TV

"L'ho detto molto volte, a me non entusiasma abbattere San Siro perché è parte della storia di Milano. Se le squadre vogliono andare necessariamente verso un nuovo impianto, e io faccio resistenza, il rischio è che vadano da un'altra parte e quindi devo ascoltare".

Queste le parole del primo cittadino del capoluogo lombardo Beppe Sala. Parole quasi rassegnate al destino di uno degli impianti sportivi più invidiati del mondo. Inter e Milan vogliono uno stadio all'avanguardia e con 60.000 posti a sedere. 

Di questo, a prescindere dalla propria opinione personale, Sala ne dovrà discutere necessariamente in Consiglio Comunale. Quel che è certo, è che qualora si virasse in maniera ufficiale sulla decisione di costruire uno stadio di sana pianta, il nuovo impianto dovrà essere pronto entro i Giochi Olimpici invernali del 2026.