Inter, è caccia al Napoli: c’è un piano per il sorpasso

I nerazzurri lanciano la sfida ai partenopei per lo scudetto. Entro Natale potrebbe arrivare il sorpasso, il calendario è dalla parte di Inzaghi
29.11.2021 18:00 di Vincenzo Mirto   vedi letture

Inter, i nerazzurri hanno approfittato in queste settimane dei passi falsi di Napoli e Milan sono tornati prepotentemente nelle zone alte della classifica accorciando le distanze.

La sconfitta di ieri del Milan contro il Sassuolo ha permesso alla banda di Simone Inzaghi di portarsi a solo un punto dai cugini rossoneri mentre al Napoli di andare in solitaria in vetta alla classifica. Con gli ottavi di finale di Champions League già in tasca, adesso l’obiettivo dei nerazzurri sarebbe quello di tentare di sorpassarle entrambe entro Natale, il calendario sembra essere un alleato per centrare l’obiettivo. La sfida è soprattutto al Napoli, vera e propria protagonista di questa prima parte di stagione. Gli azzurri hanno perso finora soltanto una partita, quella contro i nerazzurri, al momento hanno 4 punti di vantaggio. Nelle restanti 5 partite fino alla sosta natalizia, gli uomini di Spalletti dovranno affrontare diverse partite insidiose, tra cui i due big match contro Atalanta e Milan. Da sottolineare anche l’impegno in Europa League contro il Leicester decisivo per il passaggio del turno che potrebbe togliere energie alla rosa. 

Nel turno infrasettimanale ci sarà il Sassuolo, squadra insidiosa reduce dalla vittoria contro il Milan. Sabato prossimo, invece, è in programma la sfida con i bergamaschi. Successivamente ci sarà l’Europa League e l’Empoli nel fine settimana. La data da segnare sul calendario sarà senza dubbio quella del 19 dicembre, giorno in cui andrà in scena Napoli-Milan. Un match che potrebbe rivelarsi cruciale anche per i nerazzurri. Nell’ultimo turno prima della sosta i partenopei saranno impegnati contro lo Spezia. Calendario più abbordabile, almeno sulla carta, per i nerazzurri che la prossima giornata affronteranno lo Spezia in casa. Dopo toccherà alla Roma del grande ex Josè Mourinho, unico big match in programma fino alla sosta. Nei turni successivi affronteranno due Cagliari, Salernitana e Torino.