Inter, De Vrij: “Vogliamo confermarci. Conte? Dispiaciuto ma con Inzaghi...”

Stefan De Vrij ha rilasciato un’intervista ai microfoni di DAZN in cui ha presentato la nuova stagione e parlato di obiettivi, aspettative e nuovi acquisti
22.07.2021 13:30 di Vincenzo Mirto   vedi letture
Fonte: DAZN

Ha preso il via la nuova stagione dell’Inter che ora è chiamata a difendere lo scudetto conquistato sotto la guida di Antonio Conte. Ad un mese esatto dall’inizio del campionato il difensore nerazzurro Stefan De Vrij ha rilasciato un’intervista ai microfoni di DAZN in cui ha presentato la nuova stagione tra obiettivi e nuovi arrivi. Ecco di seguito riportate le parole del difensore olandese:

"Obiettivi per la prossima stagione? Sicuramente vogliamo confermarci e continuare a crescere e migliorare. C’è tanto da lavorare per arrivare alla prima partita di campionato in forma. Credo ci siano tanti margini di crescita, possiamo migliorare tanto e possiamo farlo solo lavorando. Sono molto fiducioso».

"L’addio di Conte? Mi è dispiaciuto perché mi sono trovato molto bene in questi due anni. L’ho ringraziato perché mi ha aiutato a crescere e migliorare. Però sono anche contento dell’arrivo di Inzaghi,con cui ho lavorato benissimo alla Lazio. Crea una bella atmosfera nel gruppo dove tutti saranno a disposizione".

"Eriksen? L’ho sentito all’inizio, quando è successo tutto e ho pensato tanto a lui. Dopo l’ho lasciato un po’ tranquillo anche perché gli saranno arrivati tantissimi messaggi. A lui serve tempo per recuperare al massimo. Calhanoglu è un giocatore fortissimo, che crea tantissime occasioni per gli attaccanti. Ha un piede importante, un bel tiro e un bel cross".

"La nuova maglia piace tanto, anche con questa nuova partnership che ci fa entrare in una nuova era. C’è la possibilità di interagire con i tifosi che ci saranno più vicini e saranno il nostro dodicesimo uomo".