Inter, crescono i rumors, obbiettivo 40 milioni

27.05.2020 19:35 di Mario Spolverini   Vedi letture

Il marchio Pirelli non comparirà più sulle maglie nerazzurre ma il rapporto storico con la grande azienda di pneumatici milanese proseguirà anche se in altre forme. L’annuncio di due giorni è stato dato da Marco Tronchetti Provera Per Pirelli rimarrà un legame con l’Inter. Quale si vedrà ma con Suning i progetti resteranno ambiziosi”»

L’ipotesi più accreditata è che Pirelli resti sulle divise da allenamento ovviamente ad un cifra molto diversa dai 19 milioni erogati quest’anno all’Inter. Cifra che può sembrare di tutto rispetto ma che è molto lontana da quelle percepite dai principali top club europei dai rispettivi main sponsor.

Secondo Tuttosport il prossimo marchio che adornerà le maglie dei ragazzi di Conte potrebbe arrivare dalla Cina con Alibaba e Evergrande  già interessate. L’Inter mira ad arrivare a pareggiare a 40 milioni il rapporto tra Jeep e Juventus,  anche se in questa prima fase potrebbe essere già un risultato notevole arrivare a 30.

Ma non c’è solo l’oriente interessato alle maglie dell’Inter. Nei mesi scorsi si è parlato anche del gigante Samsung mentre Tuttosport non esclude qualche abboccamento con gli Stati Uniti. La pandemia ha rallentato tutto e ha messo in sofferenza anche grandi gruppi industriali ma Steven Zhang resta fiducioso di concludere la partita in tempi rapidi e con un accordo molto vantaggioso.