Inter, contro lo Shakhtar un'altra maledizione da superare

Come se non bastasse la maledizione del gol contro Shakhtar degli ultimi 12 mesi se ne preannuncia un'altra per mercoledì prossimo
22.11.2021 12:30 di Mario Spolverini   vedi letture

Inter Shakhtar - "Sarà il romeno Ovidiu Haţegan l'arbitro di Inter Shakhtar Donetsk, partita valida per la quinta giornata del Gruppo D di Champions League, in programma mercoledì alle 18:45 a San Siro.Haţegan avrà come assistenti Mihail Grigoriu e Sebastian Gheorghe. Il Quarto Uomo dell'incontro sarà Radu Petrescu, mentre VAR e Assistente VAR saranno i tedeschi Christian Dingert e Marco Fritz. Sarà la terza direzione per Haţegan con l'Inter, incrociato nella Champions League 2018/2019 (Barcellona-Inter 2-0) e in Europa League nella stessa stagione (Inter-Eintracht Francoforte 0-1)."

Questo il comunicato ufficiale con cui l'Inter rende nota la formazione arbitrale che sarà di scene mercoledì prossimo a San Siro contro gli ucraini di De Zerbi, partita fondamentale per il prosieguo del cammino europeo dei nerazzurri.

Il successo dei ragazzi di Inzaghi e la contemporanea mancata vittoria dello Sheriff contro il Real Madrid garantirebbero ai nerazzurri il ritorno agli ottavi di finale della massima competizione europea dopo 10 anni di assenza. L'ultima apparizione risale infatti al 2011 quando l'Inter di Leonardo giustiziò di nuovo il Bayern Monaco, stavolta a casa sua, con il gol di Goran Pandev a tre minuti dalla conclusione. Poi nei quarti lo Shalke04 venne a Milano a chiudere il ciclo post Triplete con un 2 a 5 micidiale. Il ritorno in Germania fu una pura formalità.

Viste le premesse, l'Inter dovrà essere più forte anche della tradizione con l'arbitro romeno oltre a quella che nelle ultime tre partite ha visto lo Shakhtar riuscire ad imbrigliare la manovra nerazzurra impedendogli quel gol che già lo scorso anno sarebbe valso l'accesso alla fase primaverile della Champions.