Inter, Conte fa questo effetto: “ricomincio a sognare”

I risultati della prima parte della stagione vanno oltre le aspettative. Il primato in campionato restituisce entusiasmo anche a personaggi illustri
03.12.2019 21:55 di Mario Spolverini   Vedi letture

Nella giornata di oggi due personaggi che hanno fatto la storia dell’Inter, ciascuno a modo suo,  hanno parlato di Antonio Conte. Il primo è stato Marco Tronchetti Provera, grande capo di Pirelli tuttora sponsor principale del club, che ha parlato a margine della presentazione del nuovo calendario della sua azienda.

Tronchetti Provera ha detto di avere grande fiducia nel lavoro del tecnico, volto dell’impegno che porta al successo. Il suo lavoro sta dando frutti consistenti, ha motivato il gruppo ed ha inserito alla perfezione i nuovi. Il rendimento di tutti va oltre tutte le aspettative di inizio stagione. Quando gli è stato chiesto se Lautaro e Lukaku gli ricordano Milito e Samuel Eto’o, l'imprenditore  si è lasciato andare: “Quando vedo la precisione di certi passaggi di Lukaku e la velocità di esecuzione di Lautaro Martinez, ricordano un sogno che è diventato realtà. E ricomincio a sognare…”

Nelle stesse ore anche Massimo Moratti ha espresso tutta la sua gioia per l’Inter di nuovo capolista con grande merito. La sicurezza che Conte ha saputo infondere lascia grandi speranze che possa esserci continuità. Il passato juventino di Conte e Marotta non è un problema per il Presidente del Triplete, che da parte sua ricorda di aver portato in nerazzurro Marcello Lippi. Conte lo sta meravigliando :“L'importante è che faccia vincere la squadra, il resto non conta. E credo che con Conte e con questa ambizione possa reggere abbastanza".