Inter, Condò rivela : "Conte non voleva sostituire Icardi con Lukaku"

Nel coro di Sky Sport, Paolo Condò è tornato a parlare delle vicende le mercato estivo. Le ultime ore sono state decisive
07.12.2019 19:55 di Mario Spolverini   Vedi letture

Inter Roma di ieri sera ha visto la coppia d’attacco nerazzurra con le polveri bagnate, con qualche occasione di troppo lasciata per strada da Lukaku e Lautaro. Entrambi si sono prodigati come sempre ma al momento di concludere è mancato quel pizzico di cattiveria  che  avevano dimostrato nelle ultime settimane. Di questo e di altro ha parlato Paolo Condò ai microfoni si Sky Sport, tornando soprattutto alle vicende di mercato.

Secondo il giornalista le cose sono state sul punto di andare in maniera completamente diversa da come i fatti si sono poi svolti.

 “La vera sliding door per l’Inter è arrivata a 2-3 giorni dalla fine del mercato. Se solo la Juventus avesse anche minimamente aperto allo scambio tra Dybala e Icardi, ora questo Dybala che stiamo vedendo sarebbe nella rosa di Conte. E chissà come sarebbe andata per Lautaro. Conte non voleva sostituire Icardi con Lukaku: lui pensava già ad affiancarlo con un piccoletto. Che poteva essere Dybala, che è di fatto Lautaro o anche Alexis Sanchez”.