Inter, Biasin: “È la squadra più completa, ora bisogna fare il salto di qualità”

Biasin è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per commentare la vittoria di ieri contro il Genoa e questa prima parte di stagione dei nerazzurri
25.10.2020 13:30 di Vincenzo Mirto   Vedi letture
Fonte: Sky Sport

Dopo la sconfitta nel derby e il pareggio nella gara di esordio in Champions League, l’Inter è tornata alla vittoria nel match di ieri contro il Genoa. Della vittoria di ieri e del momento nerazzurro ne ha parlato il giornalista Fabrizio Biasin ai microfoni di Sky Sport:

Ieri non ha rischiato niente, è stata una partita dominata. Primo tempo un po’ faticoso dal punto di vista del ritmo, nel secondo tempo sono arrivati i cambi e i gol per una squadra che ha tante carte e variabili anche quando mancano giocatori. E’ entrato Barella, lui è una certezza come Lukaku che segna in ogni partita”.

“Lautaro non può essere un problema, il fatto che sia arrabbiato è un bel segnale perché ha tutta la voglia del mondo di incidere, spiacerebbe vedere uno che esce e se ne frega. Speriamo faccia gol in Champions. Conte che ride con Ranocchia? Noi all’esterno pensiamo ci sia sempre rabbia, nei gruppi di lavoro ci sono sempre dinamiche che non sempre sono quelle raccontate”.

“L’Inter ha l’impianto più completo della Serie A. Tutti vogliono restare un po’ coperti per la situazione attuale, è un’incognita che dà tanti problemi agli allenatori ma l’Inter è la squadra più completa e non si deve nascondere perché è giunto il momento del salto di qualità mentale”.