Il dramma dell'ex nerazzurro: "Ho la leucemia"

Da pochi minuti Sinisa Mihajlovic ha terminato la conferenza stampa più drammatica della sua vita, nella quale ha annunciato il suo dramma
13.07.2019 17:08 di Mario Spolverini   Vedi letture

Sinisa Mihajlovic ha sempre avuto l'immagine di un guerriero, uno che in campo e fuori ha sempre preso la vita come una battaglia da combattere giorno per giorno. Ora il destino gli riserva la prova più ardua, una malattia terribile, la leucemia. Con le sue parole nella conferenza stampa di poco fa il leone serbo, pur nella drammaticità del momento, ha confermato la sua ferrea volontà di vincere anche questa sfida.

"Quando siamo partiti per il ritiro ho detto che avevo la febbre, la cosa più difficile era dirlo a mia moglie, perché quel giorno dovevo fare ulteriori esami: ho avuto i risultati, praticamente è leucemia.Quando me l'hanno detto ho preso una bella botta, sono stato due giorni chiuso in camera pensando a tutto, a riflettere e a piangere. Ti passa tutta la vita davanti. So che vincerò, affronterò la malattia e vado dritto...È positivo che è una malattia in fase acuta e aggressiva ma attaccabile, ci vuole un po’ di tempo per curarla ma si guarisce. Questo è molto importante, l'ho anche spiegato ai miei giocatori in una conference call, dove ho pianto con loro. Noi dobbiamo giocare per vincere, non per non perdere, la vincerò per me, per mia moglie e per la mia famiglia, per tutti quelli che mi vogliono bene e sono parecchi."

La redazione di InterDipendenza  invia a Sinisa ed alla sua famiglia  gli auguri più cari di una guarigione completa e rapida.