Talent scout - Demir, la nuova stella d’Austria che piace alle big

L'Austria scopre il talento di Yussuf Demir, che già sta ingolosendo tante big del calcio europeo come Barcellona e Juventus
04.05.2021 21:30 di Gianfranco Rotondo   vedi letture

L’Austria, calcisticamente parlando, non è mai stato un serbatoio che ha prodotto talenti a ripetizione, ma quelli fuoriusciti dalla loro cultura calcistica, hanno contribuito a fare la storia di questo sport. Da Herbert Prohaska a David Alaba, sono alcuni dei grandi calciatori di questa nazione. Nazione che, nel frattempo, ha iniziato a far conoscere un altro talento, giovanissimo, che veste la maglia del Rapid Vienna.

Si tratta di Yusuf Demir, esterno destro d’attacco e falso nove, classe 2003, che si sta mettendo in mostra e che sta incasellando sempre più presenze e prestazioni convincenti. Si tratta di un giocatore molto abile nell’uno contro uno e nel dribbling e con una tecnica invidiabile. Alto intorno al metro e settantacinque, sa farsi valere anche dal punto di vista fisico. Un talento su cui tante squadre europee hanno messo gli occhi come Barcellona – di cui si dice sia vicina ad un accordo con il Rapid Vienna per una cifra intorno agli 8 milioni – e la Juventus.

Insomma, un talento da stropicciarsi gli occhi che potrebbe essere tra quelli che caratterizzeranno un’intera generazione calcistica. Chissà che non possa sbarcare davvero presto in Europa. Intanto lui gioca, cresce e segna, per diventare una futura stella.