Il weekend degli ex - Eterno Miranda! Gargano: guarda che capitano

Rubrica settimanale di Inter Dipendenza che si occupa di analizzare le migliori (e peggiori) gesta degli ex Inter nel weekend appena trascorso.
03.05.2021 14:00 di Riccardo Cisilino   Vedi letture

Ritorna la rubrica settimanale di Inter Dipendenza dedicata agli ex calciatori transitati - con alterna fortuna - sulla sponda nerazzurra di MilanoIl weekend degli ex. Sorride per la prima volta Miranda - autore di una rete nell'ultimo match -, continua a convincere Gargano con il Penarol. Per quanto riguarda l'Europa continua la corsa al titolo del PSG dell'ex Icardi

PRIMA GIOIA - Questo potrebbe essere il titolo per la prima marcatura in terra brasiliana dell'ex difensore Joao Miranda. Il difensore - tornato in patria dopo l'esperienza allo Jiangsu Suning con conseguente vittoria del titolo Nazionale - è ora sotto la guida di un altro ex nerazzurro ovvero il Valdanito Hernán Crespo. Dopo 6 vittorie consecutive il São Paulo è stato fermato dal Corinthians per 2-2 dopo che la prima rete della partita era stata siglata proprio dall'ex n.25 alla sua prima marcatura in tre partite disputate (una delle quali anche con la fascia di capitano al braccio). All'età di 36 anni il verdeoro continua a far parlare di sè. Imperituro.

CERTEZZA - Continua l'ottima stagione del CA Penarol impegnato ora nella Coppa Sudamericana. La squadra è inserita nel Girone E insieme a Corinthians, Club River Plate Asunción e Sport Huancayo. Il club sta viaggiando a punteggio pieno dopo le due ultime vittorie, guidando la classifica con 7 gol fatti e solamente uno subito. Prestazioni convincenti per il gruppo capitanato dall'ex Walter Gargano che fino ad ora ha disputato tutti i match da titolare (319 minuti per lui e due ammonizioni). L'uruguaiano continua la carriera, nel club della sua Nazione, dopo aver recuperato dal brutto infortunio occorso ad inizio 2020 con la rottura del legamento crociato. Highlander.

LA CORSA CONTINUA - In Europa continua la corsa del PSG all'inseguimento del Lille grazie alla vittoria casalinga contro il Lens raggiunta sabato pomeriggio. Novanta minuti per l'ex capitano Icardi nei quali però, contrariamente a quanto ci aveva abituati nell'ultimo periodo, non riesce a timbrare il cartellino. La lotta al titolo continua pure in Portogallo dove lo Sporting Lisbona mantiene la distanza di sicurezza dal Porto (+ 6) e si avvicina sempre di più al traguardo. Solo panchina per João Mário, non impiegato nell'ultimo match.