Gomez Atalanta, continua il braccio di ferro: la Dea pone un veto

L’Atalanta avrebbe deciso di non cedere Gomez a squadre dirette concorrenti per la Champions League. Il suo futuro potrebbe essere all’estero
13.01.2021 13:30 di Vincenzo Mirto   Vedi letture
Fonte: Sky Sport

Sempre più incerto il futuro di Papu Gomez. L’argentino, in uscita dall’Atalanta dopo la rottura con il tecnico Giampiero Gasperini, vorrebbe restare in Serie A e starebbe spingendo per una cessione in una big. Sulle sue tracce ci sarebbero Inter e Juventus, ma il club bergamasco non avrebbe nessuna intenzione di rinforzare dirette concorrenti nella lotta alla zona Champions League.

Secondo quanto riportato da Sky Sport, l’Atalanta sarebbe disposta a vendere il Papu Gomez soltanto all’estero o a club italiani di media o bassa classifica. Nelle ultime settimane si sarebbe fatta avanti anche la Fiorentina di Rocco Commisso, ma non sarebbe una destinazione gradita all’argentino. 

I bergamaschi vorrebbero incassare una cifra vicina ai 10 milioni di euro e sarebbero in attesa di offerte. Al momento non sarebbe ancora arrivata nessuna proposta concreta sia da squadre italiane che estere. La situazione però potrebbe sbloccarsi negli ultimi giorni di mercato, altrimenti il futuro del Papu sarà ancora all’Atalanta, anche se fuori rosa.