Gabigol: “Inter? Esperienza brutta. Col tempo ho capito una cosa”

Gabigol è tornato a parlare della sua deludente esperienza in Europa con la maglia dell’Inter ecco di seguito riportate le sue parole
27.07.2021 15:00 di Vincenzo Mirto   vedi letture
Fonte: The Sun

L’ex attaccante dell’Inter Gabriel Barbosa, meglio conosciuto come Gabigol, è tornato a parlare della sua deludente esperienza in Europa con i nerazzurri e con il Benfica ai microfoni del Sun. Il brasiliano, adesso, sembra aver superato del tutto quel periodo complicato ed è praticamente rinato in patria dov’è si sta confermando come uno dei migliori giocatori nel suo ruolo:

"Mi sento nel momento migliore della mia carriera, in piena evoluzione fisica e psicologica. Sono consapevole che devo migliorare e che posso ancora crescere nei prossimi anni, diventando un attaccante ancora più efficiente. Sto lavorando il mio corpo e la mia mente ogni giorno per raggiungere questi obiettivi. Le mie brutte esperienze con Inter e Benfica mi hanno reso più forte. È in questi momenti che si cresce. Quello che farò in modo diverso ora è valutare con più attenzione i prossimi passi della mia carriera".

"Inter? Il sogno di ogni giocatore è quello di andare a giocare in Europa perché hanno i migliori campionati del calcio mondiale. Io ero giovane, avevo appena vinto l'oro con ol Brasile alle Olimpiadi e tante squadre bussavano alla mia  porta. Ho dovuto fare una scelta molto veloce. Fino ad oggi non avevo davvero capito perché avevo così poche opportunità. Avevo tante domande nella mia testa. Ma ho capito col tempo che avevo bisogno di molto più del talento per giocare nell'Inter. Ho sempre dato il massimo ad ogni allenamento, mi sono impegnato ad apprendere una nuova lingua e ad adattarmi ad una nuova alimentazione ma la mia esperienza è durata poco, mi sento ancora frustrato, ad anni dopo so che avrei dovuto comportarmi diversamente".