Esposito Inter, il talento nerazzurro si racconta a DAZN: le parole

In una recente intervista rilasciata a DAZN Sebastiano Esposito racconta la sua parentesi nerazzurra. Parole su Conte e Lukaku
20.01.2020 20:00 di Giovanni Benvenuto   Vedi letture
Fonte: DAZN

Sebastiano Esposito, golden boy nerazzurro , ha rilasciato un'intervista a DAZN per la rubrica Piedi x terra. Ecco quanto affermato su Lukaku e il tecnico dell'Inter Antonio Conte:

Io e Romelu siamo diventati amici in italiano: ha subito imparato la lingua e già per questo motivo è una persona da apprezzare. Poi mi ha aiutato sempre. La cosa che mi ha stupito è che mi conosceva già e non sapevo come. Abbiamo parlato un po’ e mi ha detto di aver guardato gli Europei dell’Under 17 e di avermi conosciuto lì. Quindi mi ha preso sotto la sua custodia all’interno dello spogliatoio ed è nato subito questo rapporto, fin dalle prime amichevoli e dai primi allenamenti. Ci chiamiamo 'frero'? Sì, a volte capita".

Su Conte: "Se gli do del lei? Ovviamente sì! E’ il mister e tutti fanno così. Penso sia bravo proprio a dare sia il bastone che la carota. Da fuori magari può sembrare che sia tutto bastone, invece non è così. Capisce i momenti in cui bisogna dare stimoli e quelli in cui bisogna dare una svegliata".