Ennesima batosta per la Juventus, lo scudetto più bello resta all’Inter

Il Tribunale della FIGC si è espresso in serata sul ricorso della Juventus per l'annullamento del provvedimento che sanciva lo scudetto dell'Inter 2006
11.07.2019 22:20 di Mario Spolverini   Vedi letture
Fonte: Corriere dello Sport

Il Corriere dello Sport informa che la Sezione Disciplinare del Tribunale Federale Nazionale "ha rigettato l'istanza di sospensione promossa dalla Juve e dichiarato inammissibile il ricorso presentato dalla stessa tendente ad ottenere l'annullamento della delibera suddetta".

Il club bianconero aveva presentato ricorso  per ottenere l’annullamento della delibera  del 18 luglio 2011 con la quale  il Consiglio federale Figc sanciva che non esistevano  i presupposti giuridici per  revocare lo scudetto 2006 all’Inter.  “Nel dispositivo firmato dal presidente del Tribunale, Cesare Mastrocola, si evidenzia che la Juventus aveva presentato nei mesi scorsi analogo ricorso al Collegio di Garanzia presso il Coni e che lo stesso Tribunale aveva per questo disposto il rinvio della trattazione del procedimento in attesa della pronuncia del Collegio.

Lo scorso maggio, il Collegio ha dichiarato inammissibile il ricorso della Juventus. Per questo, “verificata la sostanziale identità tra i due procedimenti promossi parallelamente dinanzi al Tribunale federale e al Collegio di Garanzia”, il Tribunale si è espresso respingendo a sua volta il ricorso."