Derby: le difficoltà di Conte, tre problemi da risolvere in fretta

Dopo la partita di Champion League con lo Slavia Praga, Antonio Conte si trova alle prese con tre problemi da risolvere velocemente
18.09.2019 19:55 di Mario Spolverini   Vedi letture
Fonte: Gazzetta.it

Inutile negare, la brutta serata di Champions lascia in casa nerazzurra ruggini evidenti e da grattare via alla svelta. E’ già ora di derby, un altro passo falso sarebbe difficile da digerire per un gruppo trovatosi subito in vetta alla classifica, complice qualche passaggio a vuoto della concorrenza ma con la grande voglia di rimanerci, anche se l’asticella delle difficoltà si alza ad ogni fine settimana.

Dopo la gara con lo Slavia Praga, la Gazzetta dello Sport sottolinea che Conte si trova a dover  affrontare tre problemi non da poco. Skriniar, Brozovic e Lukaku, ovvero i giocatori che formano la spina dorsale nerazzurra, arrivano alla stracittadina con le batterie scariche”.

Il difensore centrale sembra soffrire più del previsto il modulo a 3, la zona sinistra della difesa non gli si addice granchè e anche se in marcatura ha mostrato la solidità conosciuta in fase di costruzione non ha dato segnali incoraggianti “è sembrato addirittura svagato: un unicum, o quasi, per i tifosi di San Siro.”

Brozovic aveva giganteggiato nelle prime due con Lecce e Cagliari, la vicinanza di Sensi giova enormemente anche a lui, E probabile che il doppio impegno con la nazionale croata ed i carichi di lavoro di Pintus si facciano sentire. Ma se non gira lui ne risente l’avvio di tutta la manovra nerazzurra, dunque urge ritrovare il croato nei suoi  panni migliori.

Infine Lukaku. Che il belga non sia al 100% è evidente, che il mal di schiena lo abbia limitato nelle ultime due uscite può essere un alibi accettabile ma da non ripresentare. Dopo Lecce e Cagliari, Lukaku “ha infilato due seratacce, perdendo quel ruolo di boa che gioca per la squadra che tanto piace a Conte.”