Da Dejan a Filip, la dinastia Stankovic pronta a riprendersi S.Siro

Filip Stankovic, figlio di Dejan, è uno dei giovani in rampa di lancio tra i giovani della Primavera dell'Inter, per arrivare in prima squadra
25.02.2021 21:00 di Gianfranco Rotondo   Vedi letture

Una dinastia nerazzurra. Di padre in figlio, la tradizione continua. Da Deki a Filip, la casata degli Stankovic è pronta a dare inizio ad una nuova avventura in nerazzurro. Il portierino, classe 2002, si sta rivelando uno dei migliori elementi della Primavera di Armando Madonna, ed è oramai in pianta stabile tra i grandi durante gli allenamenti.

Le partite sempre più convincenti con l’Under 19, stanno mettendo in mostra sempre di più il giovane Filip, che anche ad Appiano gode della stima degli addetti ai lavori. Sicuramente, ad oggi, non si può pretendere che prenda il posto di Handanovic, Radu e Padelli, ma il futuro della porta dell’Inter è nelle sue mani.
La situazione societaria nerazzurra, con la crisi economica che sta attraversando Suning, potrebbe portare l’Inter a fare le dovute valutazioni su molti giovani, tra cui anche Stankovic che, fatte le dovute presenze nel calcio dei grandi, tornerebbe in nerazzurro per giocarsi le sue carte con la giusta esperienza.

Agilità tra i pali, parate ed attaccamento alla maglia. Filip Stankovic è pronto a prendersi l’Inter e a continuare la storia dei grandi portieri nerazzurri e, soprattutto, la tradizione degli Stankovic a San Siro. Perché dopo le fiammate del Drago, in viale della Liberazione, sono pronti ad assistere a nuove vampate. Ma stavolta, in porta.