Conferenza stampa Conte, il giudizio sul mercato e sul colpo Eriksen

Alla vigilia del match contro l'Udinese, Antonio Conte ha parlato in conferenza stampa del mercato svolto e di Christian Eriksen.
01.02.2020 14:03 di Simone Salines Twitter:    Vedi letture
Fonte: Canale YouTube Inter

A poco più di 30 ore dalla trasferta di Udine, Antonio Conte ha aperto la propria conferenza stampa parlando del mercato impostato dalla società: "Fin dal primo giorno vi ho spiegato benissimo cosa sarebbe successo. Se fossero usciti dei giocatori, sarebbero entrati altri giocatori. Sono stato molto sincero con voi fino dal primo momento".

Successivamente, l'attenzione del tecnico leccese non poteva che spostarsi sul colpo Eriksen: "Christian stava giocando poco con il Tottenham. Faceva degli spezzoni di gara, però tutto sommato dal punto di vista fisico l'ho trovato in una discreta condizioni. Sta entrando nell'idea di calcio che vogliamo proporre. Io e il mio staff gli abbiamo spiegato ciò che vogliamo.

E' un calciatore che recepisce subito e che, avendo la possibilità di scegliere, ha scelto noi. Si aggiunge ad un reparto di centrocampisti con buone caratteristiche. Lui come Zidane da 10? No. Hanno caratteristiche diverse. Può essere un rifinitore, ma Zinedine aveva caratteristiche totalmente diverse".

Chiosa su Sanchez ed Esposito: "Uno dei due giocherà, e lo farà chi reputo può dare più garanzie. Ho fiducia nel fatto che possano fare bene. Sicuramente l'assenza di Lautaro è un'assenza importante per noi. Giocando con Romelu hanno potuto affinare questa loro intesa in campo".