Champions League, la finale cambia sede: 12mila spettatori allo stadio

L’Uefa ha ufficializzato il cambio sede per la prossima finale di Champions League, inizialmente prevista a Istanbul, spostandolo ad Oporto
13.05.2021 13:15 di Vincenzo Mirto   vedi letture
Fonte: Uefa.com

La notizia era già nell’aria da alcune settimane ma soltanto oggi è arrivata l’ufficialità della Uefa: la finale di Champions League tra Manchester City e Chelsea, in programma il prossimo 29 maggio, cambia sede e si giocherà nuovamente in Portogallo, precisamente ad Oporto. 

Sugli spalti saranno presenti 12mila tifosi. La gara era inizialmente prevista ad Istanbul, ma si è deciso di cambiare città in quanto la Turchia è una delle nazioni considerate ad alto rischio contagio. Si è deciso di cambiare, anche perché le restrizioni ai viaggi imposte dal governo britannico ai propri cittadini avrebbero impedito ai tifosi delle due squadre di assistere alla partita.

Il Portogallo, invece, è inserito nella "green list" delle autorità britanniche e, al rientro in patria dopo la partita, non ci sarebbe bisogno per i tifosi  di mettersi quarantena.