Burdisso:" Barella marchio Inter. Nerazzurri vicini a ciò che chiede Conte"

L'ex difensore dell'Inter, Nicolas Burdisso, si è soffermato a parlare di Inter-Juventus di ieri sera e dei vari aspetti che hanno caratterizzato il match
18.01.2021 22:00 di Gianfranco Rotondo   Vedi letture
Fonte: Sky Sport

Dopo la grande vittoria di ieri sera nel derby d'Italia per 2-0 sulla Juventus, anche Nicolas Burdisso, ai microfoni di Sky Sport, ha voluto parlare della partita e dell'Inter, sottolineando le armi tattiche della squadra di Conte.

Sulle differenze Inter-Juve:" Sono due squadre completamente diverse: la Juve ha scelto un allenatore nuovo, con un grande passato da calciatore, ma con una squadra da costruire, l'Inter ha rinforzato una squadra che era già forte con un grande mercato. Dal punto di vista tecnico sono due cose diverse".

Su Conte e Pirlo:" Conte ha una grande esperienza, soprattutto a grandi livelli, e questo sicuramente aiuta. Lo ha avvantaggiato rispetto a Pirlo. Queste sconfitte sono un campanello d'allarme anche perchè si sono solo viste solo le intenzioni di gioco di Pirlo".

Sui giovani:" Io sono favorevole e questo tassello manca all'Italia. Frabotta ha sbagliato sul secondo gol, ma da questi errori si impara".

Su Barella:" Il cambiamento più grande è stato quello di fare la mezz'ala. Quando Conte usava due centrocampisti ed il trequartista, doveva occupare degli spazi che non era abituato ad occupare e si perdeva. Le mezze ali di Conte sono sempre due coltelli, le soffrivo anche io da calciatore. Barella è un marchio dell'Inter e anche Bastoni farà molti più assist".

Su Vidal:" Tutti devono fare i conti con l'età, soprattutto a grandi livelli. Lui continua a segnare anche se gli anni passano, non soffre nei momenti negativi. In queste 'partite è sempre presente. L'Inter ne ha bisogno e il suo cuore aiuta sempre".

Sull'Inter che vuole Conte:" Siamo vicini a vederla. Già in passato le sue squadre si sono dimostrate pronte a raggiungere certi obiettivi e da tanti anni continua con questi principi e con il carattere".