Bastoni: “Juve resta favorita. Futuro? Sto bene qui ma vedremo col tempo”

Il difensore nerazzurro Alessandro Bastoni ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di Sky Sport. Ecco di seguito riportate le sue dichiarazioni
15.01.2021 15:30 di Vincenzo Mirto   Vedi letture
Fonte: Sky Sport

Il difensore nerazzurro Alessandro Bastoni ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di Sky Sport in cui ha presentato il match di domenica sera contro la Juventus e anche parlato del suo rendimento: 

Giocare Inter-Juventus è sempre una grande emozione. L’ho giocata 3-4 volte, ma provi sempre le stesse sensazioni. E’ un big match ed è un onore giocarlo. La Juve sono tanti anni che vince, il nostro percorso è iniziato l’anno scorso con l’arrivo del mister. Proveremo a metterli in difficoltà, vogliamo crescere.

"Il gap? Vincono da tempo, noi stiamo facendo un percorso. Stiamo giocando tanto e non guardiamo la classifica, proveremo a fermarlo. La Juve è sicuramente la favorita per lo scudetto, il loro dominio dura da tanto. Come fermare CR7? Se lo sapessi… Bisogna fare un lavoro di squadra, stiamo crescendo. Siamo un bel gruppo e stiamo bene insieme. Loro sono una squadra forte”.

“Il mio 2020? E’ cambiato tutto alla svelta, fino a un anno e mezzo fa ero a Parma. L’Inter è una società gloriosa. Dopo il periodo iniziale, ho trovato spazio. Ringrazio Conte, perché mi ha dato fiducia e mi ha buttato nella mischia e non era scontato. Io sono sempre stato me stesso, facendo quello che ho imparato da bambino. Il mister ha visto queste cose in me e lo ringrazio. Non ha avuto paura di buttarmi in mezzo ai campioni anche in partite importanti. Voglio fare grandi cose. Il mio futuro? Io sto molto bene all’Inter, si sta bene a Milano. Questa è una grande società. Sto bene, ma vedremo col tempo”.