Inter: ufficiale la data del ritiro estivo. Spicca anche una novità

Si inizia tra meno di un mese

L’Inter si ritroverà ad Appiano il giorno 9 luglio. Questa la data ufficiale del ritiro per iniziare la preparazione della nuova stagione. A differenza di quanto è avvenuto negli scorsi anni, in questa occasione non si prenderanno aerei e la squadra resterà al centro Angelo Moratti di Appiano.

Tutti in sede pronti ad affrontare la nuova stagione.Inoltre non sarà possibile assistere ai nuovi allenamenti e le porte verranno aperte solo quando la società lo riterrà  opportuno. La stessa società precisa:

La stagione 2018/19 della prima squadra nerazzurra partirà dal Centro Sportivo Suning il 9 luglio 2018 – ha scritto il club milanese – con il ritiro che, a differenza di quanto avvenuto nel recente passato, si svolgerà interamente all’interno del centro di allenamento nerazzurro”.

“A segnare il ritmo della preparazione – precisa l’Inter – saranno non solo le sedute di allenamento, ma soprattutto le partite amichevoli che la squadra giocherà durante tutto il periodo estivo. Proprio le gare amichevoli rappresenteranno il principale momento di incontro tra i tifosi e la squadra, che per avvicinarsi sempre più ai propri fan ha in programma una serie di appuntamenti, vicino e lontano da Milano, che verranno presentati nelle prossime settimane”.

 

Le amichevoli

Dal 14 giugno inizieranno le amichevoli. SI partirà con un torneo in Svizzera contro il Lugano.

La gara sarà un’occasione speciale per entrambi i Club, – ha puntualizzato la società milanese – che si sfideranno nel contesto della 110 Summer Cup, ideata per celebrare lo speciale anniversario delle due prestigiose società”.

Successivamente l’Inter sarà impegnata nell’International Champions Cup, torneo che la vedrà impegnata contro il Chelsea (1 agosto a Goteborg), il Siviglia(7 agosto a Lecce) e l’Atletico Madrid (12 agosto a Madrid).

(Flash) Premium, è stato scelto il nome che sostituirà Lopetegui

Buffon Juve

Buffon, il trasferimento al PSG sta per saltare. Addio Champions