Inter, Spalletti ha scelto il suo nuovo terzino destro. Ecco di chi si tratta

Bereszynski è il presecelto del tecnico

L’Inter non è riuscita a riscattare Cancelo entro la fine di maggio. Ora la corsia di destra ha un buco, una lacuna importante che deve essere assolutamente colmata. Piero Ausilio, direttore sportivo della formazione meneghina, sta valutando diversi profili come quello di Piccini dello Sporting Lisbona, ma Spalletti, tecnico della Beneamata, ha già scelto il suo uomo, il suo giocatore ideale. Si tratta di Bartosz Bereszynski. Il terzino polacco gioca nella Sampdoria, squadra con la quale ha collezionato ben 31 presenze nell’ultima stagione. Al momento, il ragazzo, classe 1992, è in ritiro con la Nazionale, poichè a breve inizierà il Mondiale in Russia. Il difensore, riscattato dalla Samp un anno fa per 2 milioni di euro, ha innalzato il suo valore a suon di prestazioni e falcate sulla fascia.

L’Inter vorrebbe acquistare Bereszynski dopo la parentesi Mondiale perchè le priorità dei prossimi giorni sono altre: le plusvalenze. Piero Ausilio dovrebbe vendere una serie di giovani promesse del vivaio interista al fine di raggiungere quota 45 milioni entro la fine del mese. Nessun big dovrebbe essere sacrificato. Anzi, nelle ultime ore, sono state messe le basi dei nuovi contratti di Skriniar, Miranda e Candreva. E presto dovrebbe toccare anche a Handanovic e Icardi. Spaletti vuole confermare il blocco che ha garantito la Champions nella passata stagione e, allo stesso tempo, migliorare il gruppo con qualche innesto di qualità. Dopo Asamoah e De Vrij, la difesa ha bisogno di un ultimo tassello per essere definita completa e questo tassello corrisponde al profilo di Bartosz Bereszynski.

Eder è la contropartita ideale?

La Sampdoria spara alto per il suo difensore. I blucerchiati vorrebbero incassare una cifra vicina ai 20 milioni di euro, ma sulla valutazione si potrebbe discutere anche inserendo qualche contropartita. Un giocatore che interessa molto alla società genovese è Eder, attaccante che l’Inter ha prelevato proprio dalla Samp a gennaio 2016.

L’oriundo, stando agli ultimi aggiornamenti, avrebbe espresso il suo gradimento per un eventuale ritorno a Genova. L’azzurro vuole tornare nella città, nella squadra in cui è riuscito ad esprimersi al meglio e, soprattutto, con continuità. Grazie alle prestazioni in terra ligure, Eder è riuscito anche a conquistare la maglia della Nazionale.

L’Inter valuta il suo numero 23 almeno 10 milioni di euro. Con il suo inserimento nella trattativa Bereszynski, la situazione sarebbe in discesa. Il tutto verrà chiarito, messo per iscritto al termine dell’esperienza Mondiale del terzino blucerchiato.

Nel frattemo spunta un nome nuovo per il centrocampo

Stando agli ultimi aggiornamenti di Tuttomercatoweb, l’Inter avrebbe ripreso i contatti con Vilhena, centrocampista centrale classe 1995 del Feyenoord. Il giocatore ha un contratto che lo lega alla squadra olandese fino al 2020.

 

Inter Dipendenza è fonte ufficiale di Google News. Rimani aggiornato, seguici qui

Inter, scatta il segnale per l’arrivo del terzino ad Appiano

(TMW) Inter, i nerazzurri tornano sul centrocampista del Feyenoord