Inter, si riparte! Le ultime verso la sfida contro il Benevento (GdS)

Inter, arriva il Benevento

Finalmente ci siamo. L’Inter sta per fare il suo esordio nell’anno solare 2019 e lo farà con una sfida sulla carta semplicissima ma che nasconde diverse insidie. A San Siro, infatti, arriva il Benevento di Nocerino, ex Milan, che nella passata stagione ha giocato in Serie A e che ha dato parecchio filo da torcere all’Inter di quel tempo. Oggi i campani sono in Serie B, dove attualmente ricoprono la sesta posizione in classifica, a soli tre punti dal secondo posto.

Per affrontare i giallorossi Spalletti si affiderà alle seconde linee, in modo che i titolari possano preservarsi in vista della complicatissima sfida conro il Sassuolo con la quale si ripartirà in campionato. Tra questi, secondo l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, potrebbe esserci Andrea Ranocchia, l’unico nerazzurro, insieme a Padelli, a non aver ancora messo piede in campo.

Oltre all’ex capitano nerazzurro, potrebbero trovar spazio anche Dalbert e Gagliardini, usciti dalle rotazioni negli ultimi tempi. Probabilmente in campo ci sarà Antonio Candreva, utilizzato pochissimo dal tecnico interista in questa stagione, dopo che nella scorsa è stato un vero e proprio pilastro.

La probabile

L’Inter potrebbe scendere in campo così: Padelli tra i pali, Vrsaljko, Miranda, Ranocchia e Dalbert in difesa, Gagliardini, Borja Valero e Nainggolan a centrocampo. In attacco invece spazio a Perisic e Candreva che proveranno ad innescare Lautaro Martinez. Panchina quindi per Skriniar, De Vrij, Asamoah, Brozovic e Icardi.

Intanto, Matteo Politano ieri, durante l’allenamento, ha segnato un gol straordinario. Le immagini della prodezza dell’ex Sassuolo sono state trasmesse dalla società su tutti i suoi canali social. In pratica, il funambulo ha saltato due avversari danzando con il pallone e poi ha scaraventato un tiro imparabile sul quale nulla ha potuto Handanovic.

Inter, Marotta pensa al post Icardi: i possibili sostituti (CdS)

Inter, Marotta mette nel mirino il talentuosissimo centrocampista. I dettagli (GdS)