Mauro Icardi Inter

Inter, si allungano i tempi per il rinnovo di Icardi. I dettagli (GdS)

Inter, tempi lunghi per Icardi

Il rinnovo di Mauro Icardi è stato il main topic in casa nerazzurra negli ultimi tempi. Si parlava di trattativa ai dettagli, poi sono arrivate le uscite di Wanda, poi quele del capitano e, infine, le bordate contro la Gazzetta dello Sport che parlava di “Icarday” per l’inizio di questa settimana. Arrivati quindi a giovedì è difficile immaginare che si cominci a trattare prima di una sfida delicata come quella contro il Sassuolo.

Ed ecco allora che la rosea, oggi, sposa un’altra via: quella del tempo. Niente Icarday, nessun incontro fissato tra Marotta e Wanda, niente di niente. Sarebbe stato il presidente Zhang in persona a indicare questa via: tempi lunghi, nel tentativo di far cadere l’attenzione pubblica su questa vicenda che sta appassionando i tifosi nerazzurri.

E quindi l’incontro quando ci sarà? Non è dato saperlo ma, secondo la Gazzetta dello Sport, ogni giorno che passa in più dalla multa ricevuta per il ritardo con cui è rientrato dall’Argentina aumentano le possibilità che Icardi firmi il rinnovo. La cifra che andrebbe a guadagnare si aggirerebbe intorno ai 7,5 milioni di euro, che comporterebbe un aumento di circa 3 milioni di euro. Mica bruscolini.

Nuovo trend

Se Icardi firmasse davvero a quella cifra l’Inter farebbe un clamoroso passo indietro nel tempo, quando alla guida della società nerazzurra c’era Massimo Moratti. Sì perché da allora tra i calciatori nerazzurri non c’è nessuno al top ingaggi in Serie A. Quindi, se Icardi arrivasse davvero a percepire 7,5 milioni di euro, diventerebbe il terzo più pagato del campionato italiano, il secondo se Higuain dovesse andare al Chelsea dal suo maestro Sarri.

Il tutto grazie all’addio al settlement agreement che ha legato le mani a Suning. Senza la stretta morsa delle maglie del s.a. Marotta e Ausilio possono tranquillamente pagare i calciatori più dei fatidici 5,5 milioni e possono permettersi qualche acquisto particolarmente oneroso. Una bella inversione di tendenza rispetto al passato, che autorizza i tifosi nerazzurri a sognare.

zhang inter

Inter, niente Jack Ma: ecco svelato il nome del vero fondo (GdS)

marotta2 calciomercato

Inter, colpaccio sempre più vicino: il sogno può diventare realtà (CdS)