Primavera Inter, Youth League: tris Real, baby nerazzurri eliminati

I baby nerazzurri di Armando Madonna vengono eliminati ai quarti della Uefa Youth League. 3-0 per il Real Madrid, decisiva l'espulsione di Vezzoni
19.08.2020 19:44 di Giovanni Benvenuto   Vedi letture
Fonte: Account ufficiale Inter Twitter

Quarti di finale amari per i baby nerazzurri allenati da Armando Madonna: l'Inter esce sconfitta dal rettangolo verde, a vincere è il Real Madrid che fissa il punteggio sul 3-0 al termine dei tempi regolamentari. I giovani di Interello si presentano con il consueto 3-5-2 (1 Pozzer; 13 Moretti, 2 Kinkoue, 14 Ntube; 18 Vezzoni, 8 Gianelli, 6 Agoume, 4 Schirò, 20 Burgio; 9 Satriano, 11 Fonseca), ma nel corso della prima frazione di gioco non riescono a sbloccare il risultato con i primi quarantacinque minuti terminati a reti bianche. Sul taccuino dell'arbitro finiscono Fonseca, Schirò, Gianelli e Vezzoni (quest'ultimo poi finito anzitempo sotto la doccia per doppia ammonizione).

Nel secondo tempo entrano Persyn e Oristanio ma le sostituzioni non sortiscono l'effetto sperato. Al 59' Chust Garcia sbaglia dagli undici metri con Pozzer abile a respingere la conclusione tenendo sempre la sfida sul pareggio. Pochi minuti dopo, precisamente al 64' Arribas sfonda dalla fascia sinistra e serve Park portando i blancos avanti. Al 76' altro penalty: Gutierrez trafigge Pozzer e la gara si fa in discesa per il club iberico.

All'83' il Real mette il match in cassaforte: Morante, con un'incornata, chiude definitivamente l'incontro facendo staccare a Raul & Co.il biglietto per la semifinale. Sconfitta per l'Inter Primavera: dopo il successo agli ottavi contro il Rennes i nerazzurri rimediano una batosta nella Uefa Youth League terminando così il cammino nella competizione europea. Fatale l'espulsione di Vezzoni, 0-3, per il Real che prosegue la corsa verso il trofeo.