Inter TV | Madonna carica i suoi: “Dobbiamo riscattare…”

23.10.2018 16:12 di Luca Leoni   Vedi letture
<div id="videoincontent"></div><h2>Inter TV, parla Madonna</h2><p>Il tecnico della Primavera, Armando Madonna, ha parlato ai microfoni del canale tematico ufficiale dei nerazzurri, in merito alla sfida di Youth League contro il Barcellona.</p><div style="margin:10px 0;text-align:center" id="div-gpt-ad-INTERDIP-Mob_ART-Corpo-300x250-BTF"></div><h2>In merito alla Fiorentina</h2><p><em>“Ci è capitato troppe volte di andare in vantaggio e poi essere recuperati, proprio come successo con la Fiorentina. Siamo arrabbiati perchè dopo un primo tempo giocato bene dovevamo avere più cattiveria nel ricercare il gol del 2-0 e chiudere la partita. Nel secondo tempo loro ci hanno creduto di più: con le palle lunghe ci hanno messo in difficoltà e negli episodi sono anche stati un po’ più fortunati di noi. Siamo dispiaciuti ma il nostro pensiero è rivolto al lavoro quotidiano per crescere e migliorare nel più breve tempo possibile”.</em></p><div id='div-gpt-ad-INTERDIP-Mob_ART-Title-300x250_ATF' style='text-align:center;margin:10px 0'></div><h2>Sulla sfida contro il Barcellona</h2><p>“<i>Dobbiamo interpretare tutte le partite al massimo delle nostre possibilità e metterci sempre l’intensità giusta. Contro il Barça sarà una partita importante e sarà l’occasione giusta per riscattarci dopo la sconfitta subita con la Fiorentina”. “In questo momento abbiamo bisogno di migliorare: lottare su ogni palla, essere più concreti e avere sempre la giusta determinazione. Per affrontare i blaugrana servirà sicuramente grande personalità, loro giocano un bel calcio ma noi non dovremo limitarci ad arginare i nostri avversari. Cercheremo di proporre il nostro calcio, di attaccare e di creare occasioni per vincere la partita” ha concluso il tecnico”.</i></p><div style="margin:10px 0;text-align:center" id="div-gpt-ad-INTERDIP-DSK-ART-Corpo-336x280-BTF-2"></div><div id='div-gpt-ad-INTERDIP-Mob_ART-Corpo-300x250-BTF-2' style='text-align:center;margin:10px 0'></div><p>Fonte: Inter.it</p>